ATTENZIONE – CAMBIO PROGRAMMAZIONE PER IL WEEKEND del 22/23 Febbraio CLICCA QUI PER MAGGIORI INFO

A causa di espresse richieste delle case di distribuzione siamo stati costretti a modificare la programmazione del 22 e 23 Febbraio, già pubblicata da tempo.

La programmazione corretta sarà la seguente:

ODIO L’ESTATE continua

Sabato 22 Febbraio ore 20.30

Domenica 23 Febbraio

ore 17.00 – 20.30

IL RICHIAMO DELLA FORESTA

(spostato una settimana avanti)

Sabato 29 Febbraio ore 20.30

Domenica 1 Marzo

ore 14.30 – 17.00 – 20.30

Scusandoci per il disguido ci impegnamo fin da ora affinchè non si venga a creare nuovamente, in futuro, una situazione simile.

La Direzione

ODIO L’ESTATE – Continua Sabato 22 e Domenica 23 Febbraio

Sabato 22 Febbraio

ore 20.30

Domenica 23 Febbraio

ore 17.00 – 20.30

Aldo si dice pieno di acciacchi e delega alla moglie Carmen qualsiasi incombenza domestica – ma non le fa mancare attenzioni dove conta. Il figlio maggiore Salvo è in “libertà vigilata” dopo aver rubato un motorino e le due gemelle Ilary e Melissa completano la rumorosa tribù familiare. Giovanni ha ereditato dal padre un negozio di articoli per calzature che ha fatto il suo tempo, come gli fanno notare la pragmatica moglie Paola e l’altrettanto pragmatica figlia Alessia. Giacomo è un dentista che pensa solo al lavoro mentre la moglie Barbara fuma a catena e si isola dal mondo, e il figliastro Ludovico è in piena fase di ribellione preadolescenziale. A causa di un errore di booking le tre famiglie si ritrovano a condividere una casa al mare e scopriranno le loro affinità affettive, se non proprio elettive, perché “l’isola è bella, la casa è grande, e l’estate è breve”.

CENA CON DELITTO – Martedì d’autore 25 Febbraio

Martedì d’autore

25 Febbraio

ore 20.30

Harlan Thrombey, romanziere, editore e carismatico patriarca di una bizzarra famiglia allargata, è morto. Scoperto dalla giovane cameriera Marta la mattina dopo un’imponente festa di compleanno per i suoi 85 anni, il cadavere eccellente ha la gola tagliata ma sembra essere il frutto di un suicidio. La lussuosa villa di campagna di Thrombey vede l’arrivo di due ispettori di polizia, dell’investigatore privato Benoit Blanc, e dei familiari del ricco imprenditore, guidati dai figli Linda e Walter e dalla nuora Joni. Con un’eredità che fa gola a ognuno di loro, e con un’indagine che gratta sotto la superficie degli eventi, la costernazione lascia velocemente il posto al sotterfugio e al pregiudizio.

IL RICHIAMO DELLA FORESTA – Sabato 29 Febbraio e Domenica 1 Marzo in prima visione

Sabato 29 Febbraio

ore 20.30

Domenica 1 Marzo

ore 14.30 – 17.00 – 20.30

La nuova versione cinematografica de Il richiamo della foresta diretta da Chris Sanders è il quarto adattamento per il grande schermo del classico di Jack London (che vanta alcune trasposizioni televisive e persino una versione anime giapponese prodotta dalla Toei Animation negli anni 80) e viene considerato anche come il remake del film del 1935 con Clark Gable. Sulla falsa riga di quell’adattamento, anche stavolta il ruolo di John Thornton è più rilevante che nel romanzo originale anche se, a differenza del ’35, la storia dell’arrivo di Buck nello Yukon è raccontata e fedelmente ripresa dal libro. Tuttavia, gran parte della trama ruota più attorno al rapporto tra l’uomo e Buck che non al solo cane, trasformando di fatto il testo di London nella base di quello che è a tutti gli effetti un buddy movie uomo-animale che non disdegna l’inserimento di una pennellata di tenerezza qua e là.

 

Sito Ufficiale

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close