FROZEN – Il segreto di Arendelle – Continua il successo il 15 Dicembre

Domenica 15 Dicembre

solo ore 14.30

Ora che Arendelle e la sua famiglia vivono in armonia, Elsa non vorrebbe per nessun motivo turbare la quiete di entrambe, ma sente una voce, che nessun altro ode, che le mostra frammenti del suo passato e le promette risposte riguardo alla sua identità. Per seguire questo richiamo e trovare una spiegazione ai suoi poteri, decide di viaggiare attraverso la foresta incantata di cui le parlava il padre, nonostante questo significhi dover dominare gli spiriti dell’Aria, dell’Acqua, del Fuoco e della Terra. Anna la segue, determinata a proteggere la sorella, e naturalmente Kristoff, Sven e Olaf si uniscono all’impresa.

IO, LEONARDO – Martedì d’autore 10 Dicembre

Martedì d’autore

10 Dicembre

ore 20.30

Pensatore, studioso, matematico, letterato, scienziato, fisico, paesaggista, geografo, urbanista, artista… Jesus Garces Lambert sceglie di raccontare Leonardo Da Vinci come un uomo fuori dal suo tempo – nonostante il costume cinquecentesco un po’ trasandato e i lunghi capelli, come l’estetica del tempo richiedeva – in relazione a un contesto difficile da affrontare per l’eterno conflitto tra la sua mente in costante ricerca e le richieste dei committenti. Io, Leonardo si focalizza in particolare sul Da Vinci pittore, passando in rassegna alcune tra le più importanti committenze, soprattutto quelle milanesi, che il genio toscano ha avuto durante il suo percorso.

CETTO C’E’ SENZA DUBBIAMENTE – Sabato 14 e Domenica 15 Dicembre

Sabato 14 Dicembre

ore 20.30

Domenica 15 Dicembre

ore 17.00 – 20.30

Cetto la Qualunque ha lasciato la politica e l’Italia per trasferirsi felicemente in Germania, dove ha avviato una catena di ristoranti e pizzerie e ha trovato una bella moglie tedesca che gli ha dato una figlia. Ma quando la zia che l’ha cresciuto, sorella di sua madre, lo chiama al capezzale Cetto torna in Calabria, precisamente a Marina di Sopra, dove ora è sindaco suo figlio Melo. La zia ha un segreto da rivelargli: Cetto non è, come aveva sempre creduto, figlio di un venditore ambulante di candeggina, ma l’erede naturale del principe Luigi Buffo di Calabria. Dunque decide di trattenersi al Sud e godere dei privilegi del ruolo di sovrano “assolutista”, con il sostegno di un aristocratico gattopardiano. Ma non “tutto tutto” è rose e fiori, e anche il rapporto di Cetto con moglie e figlio verranno messi in gioco.

STAR WARS 9 – L’ascesa di Skywalker – Dal 21 Dicembre in contemporanea nazionale

Sabato 21 Dicembre

ore 20.30

Domenica 22 Dicembre

ore 16.00 – 20.30

Mercoledì 25 Dicembre

Giovedì 26 Dicembre

ore 20.30

La resistenza resiste, ma ne rimane ben poco: uno sparuto gruppo di uomini e donne tra cui Leia Organa, Dameron Poe, Finn, Rose Tico e Rey, in cui la Forza scorre potente. Il Primo Ordine non è riuscito a sterminarli solo grazie al sacrificio di Luke Skywalker, che in una sorta di proiezione spettrale ha attirato su di sé il fuoco avversario e sfidato a duello Kylo Ren, permettendo agli altri di mettersi al sicuro e di continuare a combattere ancora un anno dopo essere scampati all’eccidio. Kylo, affiancato dal generale Hux, ha preso il controllo dell’Ordine dopo aver ucciso Snoke (insieme a Rey, che ignorava però il suo vero piano) e ora niente sembra in grado di fermarlo. Ma Rey ha portato con sé il testo sacro degli Jedi…

SPIE SOTTO COPERTURA – Da Mercoledì 25 Dicembre in prima visione

Mercoledì 25 Dicembre

Giovedì 26 Dicembre

ore 15.30 – 18.00

Giovedì 2 Gennaio 2020

ore 17.00

Venerdì 3 Gennaio

ore 17.00 – 20.30

Che succede se l’agente segreto più abile del mondo, capace di lanciarsi dai grattacieli come un supereroe e dotato di gadget da far invidia a 007, venisse trasformato, per il bene pubblico, in un anonimo piccione? Se lo chiedono Nick Bruno e Troy Quane in Spie sotto copertura, il nuovo lungometraggio animato di Blue Sky Studios, Chernin Entertainment e Twentieth Century Fox Animation, atteso prossimamente al cinema.

IL PRIMO NATALE – Da Venerdì 27 Dicembre

Venerdì 27 Dicembre

Sabato 28 Dicembre

ore 20.30

Domenica 29 Dicembre

ore 17.00 – 20.30

Lunedì 30 Dicembre

Mercoledì 1 Gennaio

ore 20.30

Salvo è un ladro che, insieme con il sacerdote Valentino, viene catapultato indietro nel tempo di 2000 anni circa in Palestina, al tempo della nascita di Gesù. La strana coppia così costituita si ritrova quindi in un contesto alieno, durante l’epoca del re Erode e della dominazione romana sui territori del popolo ebraico: equivoci, incomprensioni e soprattutto guai sono dietro l’angolo.

I due comici palermitani hanno raccontato che l’idea che sta alla base di questo film è venuta loro prima di girare L’ora legale ma, tra una cosa e l’altra, sono riusciti a realizzare materialmente Il primo Natale solo nel 2019. La lavorazione ha infatti avuto luogo durante l’estate di quest’anno, principalmente in Marocco, anche se più di una scena è stata girata in studio a Roma. Le riprese, nel complesso, sono durate otto settimane.

Sito Ufficiale

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close